giovedì 3 settembre 2015

FATTI DELLA VITA/ Pregiudicato di 67 anni ucciso nella sua auto a NAPOLI


NAPOLI, 3 settembre - Un uomo di 67 anni è stato ucciso a colpi di arma da fuoco stamani a Napoli, poco prima delle 8. Il cadavere - si apprende dalla Questura - è stato trovato all'interno di un'automobile in via Santa Teresa degli Scalzi. L'allarme è stato dato da alcuni cittadini della zona che hanno riferito di aver udito degli spari.

   Un colpo alla testa e altri su tutto il corpo. Non ha avuto scampo con quella scarica di proiettili addosso ed è morto a bordo della propria automobile, Pasquale Ceraso, un 67enne napoletano, pregiudicato che si trovava nella sua Twingo color grigio, parcheggiata all'angolo tra Discesa Sanità e vico Purità. L'uomo, con precedenti per omicidio, spaccio di droga e vicinanza ai clan Misso e Tolomelli, è stato raggiunto dai proiettili intorno alle 7.30 di questa mattina. Sul posto sono stati ritrovati 8 bossoli di pistola e sono in corso i sopralluoghi della sezione scientifica della polizia per recuperare indizi e reperti così da ricostruire quanto accaduto.
Posta un commento