lunedì 6 ottobre 2014

Il GOVERNO ha deciso: fiducia sul Jobs Act


ROMA - Il Cdm, riunito nel tardo pomeriggio, ha autorizzato il ministro Maria Elena Boschi a porre la questione di fiducia sul Jobs act, malgrado gli “avvertimenti” della minoranza interna, che infatti reagisce male, in particolare con Fassina (“ci saranno conseguenze politiche”). Voto favorevole annuncia il Ncd, FI è orientata per il no come Fratelli d’Italia e Lega (e naturalmente il M5S).
Posta un commento